Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Via Fratelli Dall'Olio

"Acqua avvelenata nelle case": finti tecnici alla porta, derubata anziana di 102 anni

Con la scusa di dover fare dei lavori all'impianto idrico, si sono presentati in casa dell'anziana vittima, in via Dall'Olio, e le hanno portato via i gioielli

'Salve signora dobbiamo effettuare dei lavori all’impianto idrico perché l’acqua che scorre nelle vostre tubature è avvelenata’. Così una coppia – descritta come un uomo e una donna di nazionalità italiana – si è presentata presso l’abitazione di una anziana bolognese, di 102 anni.
Una scusa accampata per farsi aprire la porta e accogliere nell’appartamento, dove hanno fatto razzia di gioielli, per poi darsi alla fuga.

E’ accaduto ieri, intorno a mezzogiorno, in via Dall’Olio. I due truffatori si sono quindi presentati come dei tecnici, inviati sul posto per risolvere un grave problema, a loro dire, ovvero l’acqua che arrivava allo stabile era avvelenata e andavano dunque effettuati dei lavori alle tubature.
La signora, molto anziana, si è fidata. Ha lasciato entrare nel suo appartamento i due malintenzionati, che per avvalorare la loro tesi le hanno chiesto di prendere i gioielli e metterli sotto l’acqua corrente, in modo che fosse visibile come sprigionassero delle strane 'particelle' una volta venuti a contatto con il liquido 'contaminato'.
Confusa, la donna è stata ad osservare. Quindi i due impostori le hanno consigliato di mettere nel freezer i gioielli – ormai anch’essi contaminati perché bagnati dall’acqua infetta – in modo che si disinfettassero. L’anziana ha eseguito gli ordini. Poi i due sedicenti tecnici si sono aggirati un po’ per casa, facendo finta di trafficare intorno ai rubinetti, quindi se ne sono andati.

E' stato solo allora che la malcapitata si è accorta che tutti i suoi monili, riposti come da ordine nel congelatore, erano spariti. La donna ha quindi avvisato il figlio, che ha denunciato l’accaduto alla polizia. Una volta resasi conto di essere stata raggirata, l’anziana è stata assalita da una profonda agitazione. Sul posto sono dovuti intervenuti i sanitari del 118 per prestarle soccorso. Si indaga nel tentativo di risalire agli autori della truffa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Acqua avvelenata nelle case": finti tecnici alla porta, derubata anziana di 102 anni

BolognaToday è in caricamento