Furti in farmacia: dipendente infedele nei guai, incastrata dalle telecamere

I Carabinieri hanno denunciato una farmacista per tentato furto aggravato

Dipedente infedele incastrata dalle telecamere. Così una farmacista ha guadagnato una denuncia per tentato furto aggravato dopo essere stata pizzicata a trafugare antidolorifici presso l'esercizio nel quale lavora.

E’ successo in Provincia di Bologna. Da quanto ricostruito dai carabinieri di Malalbergo, la  farmacista è stata sorpresa da una collega mentre stava rubando dei medicinali da banco durante il turno di lavoro. Le indagini, confermate dalle immagini di sorveglianza installate nel locale, avrebbero consentito di accertare la responsabilità della professionista sanitaria che aveva tentato di sottrarre degli antidolorifici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento