Coltello e volto coperto: due rapine in farmacia in poche ore

In totale, il bottino portato via dai ladri ammonta a 1300 euro. Vista la dinamica speculare, non si esclude possa essere la stessa persona. Indaga la polizia

Due farmacie prese di mira dai ladri nello stesso giorno, venerdì scorso. Una in via Massarenti e l'altra in via Murri. Circa 1300 euro il bottino totale, stessa dinamica per la rapina. Il primo colpo, alle 10:45 alla farmacia dello Sterlino in via Murri, è stato messo a segno da un uomo – volto coperto, guanti e cappuccio – che ha minacciato le due farmaciste presenti con un cutter chiedendo loro, in italiano di consegnargli il denaro. Alla scena ha assistito anche un cliente.

Una volta preso l'incasso, circa 700 euro, poi il malvivente è scappato a bordo di una bicicletta. Polizia e Scientifica hanno acquisito i video delle telecamere di sorveglianza del negozio e hanno avviato le indagini.

Stessa scena, ma qualche ora più tardi, dopo le 18, in via Massarenti. Un uomo, stavolta con casco integrale, è entrato nella farmacia della Provvidenza e ha minacciato la farmacista con un coltello da cucina. Preso l'incasso, qui di circa 600 euro, l'uomo si è allontanato a bordo di uno scooter. Anche in questo caso la Scientifica ha acquisito i video registrati dalle telecamere installate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento