Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Nicolò Copernico

Malalbergo, spariscono porte blindate e bici: tre persone denunciate

Nei guai un minore, che risponderà di furto in abitazione e due soggetti sorpresi in fallo durante un controllo alla circolazione stradale

Ricettazione in concorso e furto in abitazione, di questo dovranno rispondere tre predatori sorpresi in fallo l'altro giorno a Malalbergo, in due diverse circostanze.

Nel primo caso gli autori i Carabinieri della Stazione di Malalbergo hanno denunciato due moldavi incensurati di 27 e 29 anni, residenti in Romania, per concorso in ricettazione. Sono stati fermati in via Nazionale durante un controllo alla circolazione stradale, sono stati trovati in possesso di una porta blindata di notevole valore economico di cui non erano in grado di fornire indicazioni sulla provenienza. A questo, ci hanno pensato gli inquirenti di Malalbergo che in brevissimo tempo sono risaliti al legittimo proprietario, il responsabile di un cantiere situato in via del Frullo a Castenaso, a cui, alcuni giorni fa, ignoti avevano sottratto la porta in questione. La refurtiva è stata restituita alla vittima.

Il secondo episodio ha visto la denuncia di un minorenne marocchino, con precedenti di polizia, per furto in abitazione. E’ stato individuato nel corso di un’indagine avviata alcune settimane fa in seguito al furto di due biciclette ai danni di due cittadini residenti in via Niccolò Copernico a Malalbergo. Le testimonianze di alcuni cittadini ed altri elementi acquisiti dagli inquirenti hanno permesso di risalire al minore, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. Refurtiva rinvenuta e restituita ai legittimi proprietari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malalbergo, spariscono porte blindate e bici: tre persone denunciate

BolognaToday è in caricamento