Cronaca

Ladri seriali al Duty Free: bottino oltre 2mila euro, arrestati al Marconi

Entrambi avevano a loro carico sentenze di condanna, perpetrati presso altri scali aerei sia italiani che europei, arrivando alla conclusione che si tratta di "professionisti" del furto negli aeroporti

La Polaria ha ammanettato due cittadini polacchi per furto aggravato in concorso, dopo la denuncia da parte del responsabile di un negozio dell'aeroporto Marconi.

Come è emerso dalle indagini, i due, dopo essere atterrati con un volo  proveniente da Berlino alle ore 10:30 del 29 luglio scorso, a distanza di poche ore sarebbero dovuti ripartire per l’aeroporto Charleroi-Bruxelles. Si sono quindi recati nei bagni del piano "arrivi", si sono cambiati e si sono accodati ai passeggeri per sottoporsi ai controlli di sicurezza.
Immediatamente dopo, si sono recati al Duty Free Schengen e in pochi minuti hanno messo a segno il "colpo", ovvero il furto di 11 profumi Chanel, per un valore complessivo di circa euro 1.500,00. 

Quindi, sono usciti dal negozio senza pagare, sono entrati nuovamente nei bagni dell'area imbarchi, si sono cambiati, per poi dirigersi verso il gate del volo per il Belgio. 

A questo punto gli operatori di Polizia bloccavano i due uomini e, dopo la perquisizione personale, nei loro bagagli, sono stati rinvenuti i profumi, quindi sono stati ammanettati. 

Secondo la questura però "il modus operandi, connotato da disinvoltura, dal coordinamento dei ruoli
nonché da una precisa pianificazione" ha indotto gli agenti ad escludere che si trattasse di una condotta occasionale. Gli accertamenti infatti hanno dato altri risultati: gli imputati sono risultati essere degli habituè, e sono ritenuti responsabili di un furto analogo messo a segno il 7 luglio, per l'ammontare di 600 euro.

Dai controlli è emerso che entrambi avevano a loro carico sentenze di condanna, per reati commessi in altri scali aerei sia italiani che europei, arrivando alla conclusione che si tratta di "professionisti" del furto negli aeroporti. 
Processati con rito di direttissima, dopo la convalida dell’arresto, per ravvisate esigenze cautelari, i due imputati sono stati sottoposti alla misura del divieto di dimora nell’area metropolitane di Bologna.

Aeroporto, il bagaglio è troppo pesante: prende l'addetta per i capelli e la scaraventa a terra

Atterra al Marconi con un chilo mezzo di eroina: arrestato trafficante|VIDEO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri seriali al Duty Free: bottino oltre 2mila euro, arrestati al Marconi

BolognaToday è in caricamento