menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti e truffe ad anziani, dal Comune fondo per i rimborsi

68mila euro stanziati dalla giunta, dopo la conclusione del progeto in carico a Hera. Il fondo valido fino a dicembre 2018

Un fondo per rimborsare, seppure parzialmente, le truffe e le rapine ai danni di cittadini e residenti anziani. Il Comune di Bologna ha infatti stanziato 68 mila euro fino a dicembre 2018, e la spesa sarà eventualmente adeguata in caso di necessità.

Ad avere diritto al rimborso saranno le persone con più di 65 anni, potranno usufruire di un contributo economico in caso di furti e rapine. In questo modo Palazzo d'Accursio interviene con proprie risorse dopo la conclusione del progetto, sostenuto da Hera spa, che prevedeva la stipula di un'assicurazione per i pensionati residenti nel territorio. La delibera con gli stanziamenti è stata approvata nell'ultima riunione della giunta.

“Siamo convinti che fosse necessario continuare a offrire questa tutela alle persone anziane visto l'effetto che questo tipo di reati ha nella loro vita, sicuramente sotto l'aspetto economico e anche per quanto riguarda il lato emotivo – spiegano l'assessore al Welfare Luca Rizzo Nervo e l'assessora ai Quartieri Susanna Zaccaria – il rapporto con i sindacati dei pensionati che si era già rodato nel precedente progetto continuerà mentre stiamo pensando ad una formula che possa introdurre anche un supporto di tipo psicologico”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento