Cronaca Centro Storico / Vicolo Cattani

Scippi: donna aggredita alle spalle in strada e cliente derubata al bar

Doppio scippo in città, ad meno di 2 km di distanza l'uno dall'altro. Vittime altrettante donne, in momenti diversi: un tedesco in manette

Doppio scippo ieri in città, a segno a meno di 2 km di distanza l'uno dall'altro. Vittime altrettante donne, in momenti diversi: un tedesco è finito in manette.

Il primo borseggio è avvenuto intorno alle 13:55 in vicolo Cattani i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno intercettato B.D., 43enne nato in Germania ma abitualmente a Bologna, benché senza fissa dimora, che oltre a camminare velocemente aveva una borsa da donna in mano. Fermato, il soggetto si è giustificato dicendo di averla trovata per terra e di essere intenzionato a restituirla, magari previa ricompensa, alla legittima proprietaria.

Una rapida verifica ha permesso di accertare che, invece, l’aveva rubata. Per l’esattezza, l’aveva sottratta a una cliente seduta al tavolo del ristorante “Spicchiricchi” di via Galliera in cui era entrato con la scusa di usufruire della toilette. La refurtiva è stata restituita alla vittima e il 43enne, finito in manette con l’accusa di furto aggravato, è stato condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari, in attesa di comparire in Tribunale per la celebrazione del rito direttissimo.

Il secondo scippo è invece avvenuto intorno alla mezzanotte, in via San Petronio vecchio. Qui una settantenne bolognese, in compagnia della figlia, dopo essere scesa dall'auto appena parcheggiata, è stata aggredita alle spalle. Si è sentita strattonare e strappare via la borsa che portava sotto braccio. Non ha neppure avuto modo di vedere in faccia il suo aggressore, che questo, con la refurtiva, è corso via facendo perdere le sue tracce. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippi: donna aggredita alle spalle in strada e cliente derubata al bar

BolognaToday è in caricamento