Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Pilastro / Viale Tito Carnacini

Week-end di furti nei supermercati: nel mirino Leclerc e Decathlon

I Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato tre persone, una per rapina impropria e due per furto aggravato in concorso

Sabato scorso, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato tre persone, una per rapina impropria e due per furto aggravato in concorso.

Il primo reato è stato commesso nel pomeriggio ai danni del supermercato “E. Leclerc-Conad” in via Larga, dove un 34enne, dopo essersi impossessato di un paio di scarpe e un giubbotto, ha aggredito un addetto alla sicurezza che lo aveva visto rubare e ha tentato la fuga ma è stato fermato dai Carabinieri intervenuti. Il soggetto, nato in Marocco e residente a Bazzano, ha precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e in materia di stupefacenti. La refurtiva, del valore di 250 euro, è stata restituita. Il 34enne si trova nelle aule giudiziarie di Bologna in attesa del rito direttissimo. La persona aggredita è stata medicata dai sanitari dell’ospedale Maggiore e dimessa con una prognosi di cinque giorni per lesioni al volto.

Il furto aggravato, invece, è stato commesso alle ore 19:20 ai danni dell’esercizio commerciale “Decathlon”, ubicato invia Tito Carnacini, dove due cugini peruviani, un 26enne di Milano e un 19enne di Bologna, sono stati fermati dai Carabinieri per aver rubato un giubbotto a cui avevano rimosso il dispositivo antitaccheggio con un deplaccatore che avevano in tasca. La refurtiva, del valore di 200 euro, è stata restituita al legittimo proprietario. I due cugini, gravati da precedenti di polizia per furto, lesioni personali e percosse, si trovano nelle aule giudiziarie di Bologna in attesa del rito direttissimo. Il 26enne dovrà rispondere anche di falsità materiale commessa dal privato e uso di atto falso per aver esibito una patente di guida  non genuina. I Carabinieri se ne sono accorti dopo aver osservato il documento con la lampada agli ultravioletti che ha permesso di rilevare una serie di anomalie impercettibili ad occhio nudo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Week-end di furti nei supermercati: nel mirino Leclerc e Decathlon
BolognaToday è in caricamento