rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Dopo i vandalismi, rubata l'auto di Otello Ciavatti del Comitato Piazza Verdi

"Come si fa a vivere in queste condizioni? Tutto è avvenuto subito dopo aver concluso un bel lavoro antigraffiti e successiva verniciatura in Via Belle Arti 48"

"Come si fa a vivere in queste condizioni? Mi hanno rubato di nuovo l'auto". A scriverlo sul suo profilo Facebook è Otello Ciavatti, del Comitato Piazza Verdi, da anni impegnato a combattere il degrado nella zona. 

Civavatti non è nuoo a queste esperienze. Qualche tempo fa la era stata danneggiata: vetro e specchietto rotto e "tre valigie sconosciute ficcate nel portabagagli e un borsa-beautycase sul sedile. L'interno dell'auto normalmente, ma frettolosamente rovistato". Ma, sbotta "Ora basta, non è possibile che nonostante le denunce non succeda niente.

La targa della sua Peugeot 207 S.W, è EH851AX,  bianca, con il portapacchi: "Ora passo il sabato sera in questura per raccontare il non inedito fatto. Aggiungo una considerazione. Tutto è avvenuto subito dopo aver concluso un bel lavoro antigraffiti e successiva verniciatura in Via Belle Arti 48. Durante il lavoro un ladro ha rubato la bicicletta di un volontario. Poco dopo la mia auto con il bagagliaio pieno di pennelli, vernici e attrezzi per l'edilizia. Giornata orrenda dunque.meno male che il lavoro è stato ottimo e ora dal 48 al 56 (Pinacoteca) è tutto pulito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo i vandalismi, rubata l'auto di Otello Ciavatti del Comitato Piazza Verdi

BolognaToday è in caricamento