menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in via Codivilla, un palo e due "al lavoro" su un'auto parcheggiata

I proprietari dell'auto hanno urlato facendo scappare i ladri, che però hanno descritto bene. Tutti avevano dei precedenti vari

Avevano parcheggiato l'auto in via Codivilla intorno alle 16.30 e verso le 19.40 sono tornati a prenderla: il gruppo di amici però ha visto subito che qualcosa non andava, visto che lo sportello della Citroen C1 di una delle ragazze era aperto, un uomo faceva da palo mentre altri due armeggiavano nell'abitacolo. Dopo qualche urlo i ladri sono scappati prima a piedi poi veloci a bordo di un mezzo.

E' stato uno dei ragazzi, un pugliese nato nel '90, a chiamare subito la Polizia e a dare la descrizione dei soggetti e dell'auto su cui si erano mossi, mentre appuravano che i danni erano al motorino della portiera e alle ghiere delle bocchette dell'aria.

I poliziotti hanno riconosciuto i tre lungo Viale Aldini, dopo aver osservato l'auto già da Porta San Mamolo, poco lontano da dove erano avvenuti i fatti: fermati, ai controlli sono emersi guanti e arnesi da scasso in loro possesso, un coltello a serramanico e pezzi asportati da altri veicoli. 

Tutti e tre sono stati arrestati per furto aggravato in concorso: si tratta di T.C. dell'81 (di Lugo), G.C. del '76 (di Mirandola) e di L.B. dell'82 (di Bologna). Tutti avevano dei precedenti divario tipo. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio di venerdì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento