rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Sant'Agata Bolognese / Via Modena

Sant’Agata Bolognese: scoperti con 168 bancali di merce rubata nel furgone

I ladri avevano asportato da una vicina azienda la merce, specializzata nella produzione di detergenti per la casa: quanto rinvenuto è stato restituito al legittimo proprietario

I Carabinieri della Stazione di Sant’Agata Bolognese hanno arrestato tre persone per furto aggravato in concorso. Una pattuglia mentre effettuava un servizio di contrasto ai reati predatori in via Modena, ha fermato un furgone, con a bordo tre persone, che trasportava 168 bancali di legno.

Volendo accertare la provenienza della merce, del valore di un migliaio di euro, i Carabinieri hanno così scoperto che si trattava di refurtiva che i tre, un 48enne italiano residente a San Possidonio (Modena), un 46enne italiano residente a Crevalcore, con precedenti di polizia specifici e un 38enne albanese residente a Vignola (Modena), avevano asportato da una vicina azienda, specializzata nella produzione di detergenti per la casa. Quanto rinvenuto è stato restituito al legittimo proprietario. Ieri mattina, gli arrestati sono stati tradotti nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna per l’udienza di convalida dell’arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Agata Bolognese: scoperti con 168 bancali di merce rubata nel furgone

BolognaToday è in caricamento