Lascia il borsello in auto: bancomat sparito, conto svuotato

Complice una imprudenza della vittima due donne prelevano a raffica con la carta sottratta: arrestate e condannate

Ha lasciato il borsello in auto, con bancomat e anche codice pin annesso, e le due donne ne hanno approfittato pr compiere il furto. E' andata però male a una 23enne e a una 26enne, residenti nel campo nomadi di San Lazzaro, arrestate e condannate in direttissima a due anni per utilizzo fraudolento di carte di credito.

I fatti si riferiscono a mercoledì 7 agosto e -come riporta Modenatoday- e hanno avuto luogo fuori di un supermercato di Vignola, nel modenese. Il signore, un 83enne residente del posto, ha avuto un attimo di disattenzione mentre riponeva il carrello negli stalli del negozio. Il borsello è rimasto in macchina, e le due donne hanno avuto gioco facile nel prendere il portafoglio del signore. Dentro non solo la carta bancomat, ma anche il codice.

Una pattuglia di militari, allertata dalla denuncia fatta dall'83enne, ha poi rintracciato le due in prossimità di uno sportello, intente a ritirare. Fermate, identificate e perquisite, addosso alle due è stato trovato tutto il denaro prelevato e anche il portafoglio. Sono quindi scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • Furto nella notte: ricco bottino dei ladri nell'azienda in fallimento

Torna su
BolognaToday è in caricamento