Cronaca Navile / Via Giuseppe Dossetti

Bici a pedalata assistita, doppio furto: bottino da oltre 2mila euro

In zona Stalingrado e in pieno centro: una denuncia e un arresto

Foto archivio

Due biciclette a pedalata assistita del valore di 1.800 e 600 euro "hanno preso il volo" nel pomeriggio e nella serata di ieri. La prima in via Dossetti,  zona Stalingrado, dove, alle 17 una rider 20enne l'aveva parcheggiata per effettuare una consegna in un condominio.

Su posto è arrivata la Polizia dopo la segnalazione di una lite in strada: la rider, non trovando più la bici, avrebbe rivolto qualche domanda a uno straniero, cittadino marocchino di 23 anni, che si trovava sul posto. Forse sentendosi accusato, il ragazzo ha reagito in maniera aggressiva, tanto che una passante ha tentato di dividerli e ha chiamato il 113. Il 23enne non ha "gradito" la presenza degli agenti e si e scagliato anche contro di loro. Per questo è stato denunciato per resistenza, tuttavia, la bici non è stata ancora ritrovata.

In centro, alle 23.30, un passante ha chiamato la Polizia dopo aver assistito al furto di una bici a pedalata assistita che era stata legata a una rastrelliera di via Santo Stefano vicino all'omonima piazza. Il ladro ha divelto la catena, è salito in sella e si è allontanato trainando una seconda bici a mano. Gli agenti arrivati sul posto, hanno rintracciato di lì a poco un cittadino brasiliano 43enne con precedenti per reati contro il patrimonio e rapina: nello zaino aveva pinze e altri attrezzi da scasso, quindi è stato arrestato per furto aggravato. In questo caso, la bici è stata rinvenuta e restituita al proprietario. 

Foto archivio 

"Rivuoi la tua bici? Sono 80 Euro": lei lo fa denunciare

Cercano ladri di bici, trovano spaccio di droga: due in manette

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bici a pedalata assistita, doppio furto: bottino da oltre 2mila euro

BolognaToday è in caricamento