rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Vicolo Broglio

Vicolo Broglio, furto in discoteca: gli fa sparire la borsa e la vittima lo fa arrestare

E' stato portato alla Dozza dopo il tentativo di furto ai danni di un cliente del locale notturno: nei guai anche l'amico, che aveva con sè un coltello da 28 centimetri

Questa notte, intorno alle 01.55, la Polizia è stata chiamata in vicolo Broglio per un furto consumato all'interno del locale Artèria. Un cliente della discoteca aveva appoggiato la sua borsa su una sedia e a un certo punto si è accorto che era sparita: guardandosi intorno ha notato che a tenerla fra le mani c'era un uomo, e che l'individuo stava cercando di darsela a gambe insieme a un amico.

SU DI LUI GRAVAVA ANCHE UN OBBLIGO ID FIRMA. Il ladro è stato fermato ed è stato chiamato il 113: all'arrivo degli agenti l'uomo è stato identificato. Si tratta di un pregiudicato di origini marocchine classe 1974 che fra l'altro aveva a suo carico un obbligo di firma presso il comune di residenza (Castello di Serravalle) per un altro furto (aveva rubato una fotocamera) messo in atto in stazione all'inizio di gennaio, ma mai rispettato. F.S., sprovvisto di documenti e senza fissa dimora, è stato condotto prima in Questura e poi alla Dozza.

NEI GUAI ANCHE L'AMICO. E' stato successivamente controllato anche l'uomo che si trovava con F.S. e che tanto lo ha difeso dall'accusa di essere un ladro: anche per lui qualche guaio visto che è stato trovato in possesso di un coltello di 28 centimetri e che non era in regola con l'ufficio immigrazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicolo Broglio, furto in discoteca: gli fa sparire la borsa e la vittima lo fa arrestare

BolognaToday è in caricamento