menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladra 'di lusso' torna sul luogo del furto: riconosciuta tenta la fuga in taxi

Aveva rubato una borsa da 1.500 euro due mesi fa ed è tornata ieri nella stessa boutique. Riconosciuta dal direttore del negozio ha tentato di far perdere le sue tracce, ma non ce l'ha fatta

Una ladra di buon gusto la donna che lo scorso maggio era entrata nella boutique Gucci di Galleria Cavour riuscendo a portarsi via una borsa del valore di 1.500 euro. Un direttore dalla memoria di ferro, quello che l'ha riconosciuta come l'autrice del furto e l'ha inseguita e fatta fermare dalla Polizia. 

A due mesi dal colpo questa 45enne nata in Serbia era tornata sul "luogo del delitto" ieri pomeriggio intorno alle 15.00 e si trovava al piano superiore della boutique che affaccia su via Farini quando il suo viso ha fatto accendere una lampadina: accortasi di essere stata riconosciuta ha cercato la fuga all'esterno, ma il direttore del negozio l'ha seguita impedendole anche di salire su un taxi e poi su un autobus avvisando gli autisti. 

All'arrivo della volante la donna è stata fermata in via Marsini, identificata e ha ammesso il furto dicendo però che ieri si trovava nel negozio solo per dare un'occhiata, per poi essere denunciata. Le riprese delle videocamere di sorveglianza hanno confermato che la ladra ripresa era proprio lei. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento