rotate-mobile
Cronaca

Deve pagare la multa, così ruba la borsa: minore nei guai

Sperando di recuperare il denaro ha portato via la borsa a una ragazza. Ha 15 anni

Ha solo 15 anni e ha ammesso di aver rubato per pagare una multa, così i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di San Lazzaro di Savena hanno deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni per furto un giovane bolognese, studente, incensurato.

E’ successo martedì sera all’interno di un parco in provincia di Bologna, quando la vittima, una ragazza 17 enne del posto, seduta su una panchina insieme a un’amica. All’improvviso ha raccontato di aver visto arrivare un ragazzo che ha arraffato una borsa appoggiata sul tavolino per poi scappare nel parco. Grazie alla descrizione fornita dalla vittima, i carabinieri sono riusciti in poco tempo a rintracciare il minorenne che si era già disfatto della borsa.

Infine ha ammesso di aver commesso il furto: ai carabinieri ha raccontato di dover pagare una muta presa su un bus. Gli sarebbe andata male ugualmente, visto che la borsa rubata non conteneva denaro. E' stata recuperata  con all’interno le chiavi di casa e gli altri effetti personali e restituita alla ragazza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve pagare la multa, così ruba la borsa: minore nei guai

BolognaToday è in caricamento