rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Via Corticella

Corticella: sale sul camper per chiudere un oblò, ci trova due ladri

Due tunisini in manette

I Carabinieri della Stazione di Corticella hanno arrestato due tunisini di 33 e 41 anni, con precedenti di polizia, per tentato furto aggravato in concorso. L’arresto è stato eseguito l’altro pomeriggio, quando un giovane bolognese residente in via di Corticella ha chiamato il 112 perché salendo sul camper dell’amico, parcheggiato sotto casa, si era trovato di fronte due sconosciuti che stavano armeggiando con i fili del quadro di accensione.

“Stiamo accendendo la luce” è stata la risposta insensata di uno dei due soggetti al bolognese che chiedeva spiegazioni. L’italiano non ha “bevuto” la scusa della luce e resosi conto di avere davanti due ladri ha telefonato al 112.

All’arrivo dei militari, i due tunisini sono stati identificati e successivamente tratti in arresto. Comparsi nelle aule giudiziarie di Bologna, sono stati condannati al pagamento di 300 euro di multa e a 1 anno di reclusione con sospensione della pena. Inoltre è stato loro inflitto un divieto di ritorno nella provincia di Bologna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corticella: sale sul camper per chiudere un oblò, ci trova due ladri

BolognaToday è in caricamento