rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Centro Storico / Strada Maggiore

Strada Maggiore, chiusa al traffico per lavori: così proliferano i furti

Ennesimo 'colpo' in zona dopo l'inizio dei lavori per il Crealis: un ladro è stato sorpreso a rubare nel cantiere BOBO. Due operai lo hanno bloccato e consegnato alla Polizia

Ha reciso una recinzione, poi scassinato la portiera di un mezzo all’interno del cantiere BOBO, allestito in Strada Maggiore, per il Crealis. Infine si è impossessato di alcuni arnesi da lavoro.
Così un ladro è stato sorpreso all’opera, l’altra notte. A coglierlo in fallo sono stati due uomini impegnati nel cantiere, in subappalto. I due sono intervenuti, riuscendo a bloccare il malintenzionato e a trattenerlo fino all’arrivo della Polizia. Così è stato tratto in arresto per furto un 42enne, già noto alle forze dell’ordine.

Complice la chiusura al transito veicolare per i lavori (la via appare desolata), proliferano i furti in Strada Maggiore: meno di 3 settimane fa, era stata preso di mira l'edicola sotto le Due Torri, qualche giorno dopo si era poi registrato un furto con spaccata ai danni di un esercizio commerciale, per pochi spiccioli. Non solo. Poche settimane prima, nel mirino - durante i lavori - era finito anche il Cabala Cafè.

Cantiere Bobo: Strada Maggiore deserta e silenziosa

Residenti e commercianti hanno espresso - alla vigilia del cantiere e a lavori iniziati - forti timori per la loro tranquillità, chiedendo al Comune un servizio di sorveglianza notturna, in maniera da sentirsi più tutelati. Dopo i vari episodi criminosi - come lamenta uno degli esercenti di Strada Maggiore - 'ci si sente meno sicuri. La situazione nella zona - che già era critica - con i lavori è anche peggiorata'.

Lavori Strada Maggiore, il cantiere avanza: transenne sotto le Due Torri

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada Maggiore, chiusa al traffico per lavori: così proliferano i furti

BolognaToday è in caricamento