rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Savena / Via Francesco Cavazza

Furto in appartamento in via Cavazza: bloccata ladra incinta

A far scattare l'allerta un cittadino, che ha pizzicato all'opera la donna, mentre con una complice scassinava la porta di un'abitazione

Pizzicata all'opera mentre cercava di scassinare la porta di un appartamento, è finita nei guai una 29enne croata, che ora dovrà rispondere di tentato furto.

E' successo ieri pomeriggio, in via Cavazza. Da quanto ricostruito dalla polizia, poco dopo le 18 è giunta una segnalazione da parte di un cittadino - un marocchino di 43 anni - che riferiva agli agenti di aver sorpreso due donne aggirarsi con fare sospetto davanti all'ingresso di un condominio.

Le due, dopo aver forzato il portone, si sono intrufolate nel palazzo e hanno tentato di scassinare la porta di un'abitazione. Il condomino ha allertato la polizia, che è immediatamente giunta sul posto. Vistesi scoperte, le due hanno desistito, battendo in ritirata. Una di loro è riuscita a guadagnare la via di fuga, l'altra invece è stata bloccata dagli agenti, perchè probabilmente impossibilitata a scappare celermente visto che era incinta.

Identificata, la 29enne è risultata essere pluripregiudicata e con all'attivo precedenti specifici per furti in appartamento. Ha guadagnato una denuncia per tentato furto aggravato, in concorso con persona rimasta ignota.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in appartamento in via Cavazza: bloccata ladra incinta

BolognaToday è in caricamento