Furto in abitazione: "Sono entrati di giorno e hanno svaligiato casa. Non ne possiamo più"

La banda è entrata in azione in pieno giorno. Nel mirino una palazzina di tre piani a Castenaso

Una delle stanze 'visitate' dai ladri

Hanno preso di mira un appartamento al primo piano di una palazzina in via Galvani a Castenaso, e incuranti dei rischi sono entrati in azione. Una banda di malviventi, ieri pomeriggio, ha messo a segno un colpo riuscendo a intrufolarsi in un'abitazione, nonostante la porta blindata.

Una volta dentro hanno 'visitato' le camere da letto e il salone, mettendo tutto a soqquadro. Arrabbiata e a tratti ancora incredula la proprietaria: "Sono entrati in casa in pieno giorno, tra le 16 e le 17, incuranti del fatto che potessero essere visti da qualcuno ed è assurdo - racconta a BolognaToday Beatrice Fiorani -  A scoprire il furto è stato mio padre quando è tornato a casa. Ha trovato prima il cancello aperto, e poi la porta blindata non chiusa a chiave. Le porte dell'appartamento erano tutte aperte e la luce accese, tanto che ha pensato che fossimo rientrati prima. Poi è andato nelle stanze e ha trovato il delirio. I ladri hanno ribaltato tutto, aperto ogni cassetto rovesciando qualsiasi cosa sul pavimento, hanno fatto un disastro".

E ancora: "Di sicuro hanno rubato un orologio, alcuni oggetti in oro e anche della bigiotteria perché questo è il secondo furto che subiamo, sono già venuti a trovarci qualche anno fa. La prima volta hanno rubato di tutto dopo essere entrati dal terrazzo, e adesso solo quello che era rimasto, ma stiamo facendo ancora la conta dei danni perché dopo tutto quello che hanno combinato non è semplice".

I malviventi però, non si sono limitati ai cassetti perché hanno ttentato anche di smurare la cassaforte: "Abbiamo notato che una cassetta degli attrezzi che era in terrazza non era al suo posto e che hanno provato a smurare la cassaforte senza riuscirci - incalza la donna - quindi dopo aver provato più volte forse hanno rinunciato e sono scappati. La porta blindata non è servita a nulla, adesso stiamo montando il nuovo sistema di allarme. Non si può stare più tranquilli neanche in casa propria, è assurdo e una vergogna. Voglio ringraziare le forze dell'ordine e soprattutto le pattuglie degli assistenti civici, che lanciato l'allarme  si sono attivate immediatamente".

Su quanto accaduto è stata presentata regolare denuncia.

furto castenaso 2-3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'oroscopo di agosto segno per segno: ecco cosa dicono le stelle

  • Covid e gestione piscine, parrucchieri ed estetisti: siglata nuova ordinanza in Emilia-Romagna

  • Da Budrio a "Mister Italia 2020": Ruben Ganzerli tra i trentadue finalisti

  • SuperEnalotto, la fortuna bacia Pianoro: vinti 18mila euro

  • Le 10 mostre di agosto da non perdere a Bologna

  • Temporale improvviso nel gran caldo, alberi caduti e allagamenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento