In coppia per furti al centro commerciale, il figlio lasciato chiuso in auto

E' successo all'outlet di Castel Guelfo

Il figlio di due anni abbandonato nel seggiolino dell’auto, per andare a rubare dei capi di abbigliamento al centro commerciale “The Style Outlets” di Castel Guelfo (BO).

E’ successo alle ore 16:00 di ieri, quando la Centrale del 112 è stata informata che all’interno di un’automobile chiusa a chiave e parcheggiata, c’era un bambino da solo.

Appresa la notizia, i Carabinieri della Tenenza di Medicina si sono diretti velocemente sul posto e quando sono arrivati, hanno arrestato i genitori del piccolo, una coppia di 36 e 34 anni. 

i due, cittadini Armeni, domiciliati in Provincia di Bologna, saranno accusati di concorso in furto aggravato e continuato. Nel frattempo la refurtiva, del valore di alcune centinaia di euro, è stata recuperata. Il bambino è stato affidato invece agli assistenti sociali. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, la coppia è stata trattenuta in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento