Sabato, 13 Luglio 2024
Cronaca San Lazzaro di Savena / Via Palazzetti

San Lazzaro, furto con 'spaccata' ai danni di una ditta di metalli

Tre soggetti, travisati da passamontagna e armati di un piede di porco, hanno sfondato una finestra e si sono introdotti nella ditta. Scattato l'antifurto sono fuggiti. Uno in manette, degli altri perse le tracce

Furto con 'spaccata' ai danni di una ditta specializzata nella lavorazione dei metalli, in via Palazzetti a San Lazzaro di Savena.

Il 'colpo' è stato messo a segno nottetempo. I Carabinieri sono stati allertati dalla società di vigilanza privata che controlla l’azienda, che aveva ricevuto una segnalazione automatica di allarme per intrusione in atto. Così, giunti sul luogo, i militari hanno visto tre persone vestite di scuro e col capo coperto da un passamontagna, uscire velocemente da una finestra a cui era stato rotto il vetro.

Due individui sono riusciti a fuggire, mentre un altro - un 27enne di nazionalità rumena - è stato raggiunto e arrestato. Perquisito sul posto, è stato trovato in possesso di alcuni attrezzi idonei allo scasso, tra cui un piede di porco. In una strada adiacente alla ditta, i Carabinieri hanno localizzato un SUV intestato alla madre del giovane.

Gli accertamenti hanno rilevato che il mezzo, in uso al giovane, era stato utilizzato dai tre per raggiungere l’obbiettivo. Terminate le operazioni di rito, il 27enne è stato accompagnato in caserma dove ha trascorso la notte. Questa mattina sono stati entrambi condotti nelle aule giudiziarie di via Farini per la celebrazione del rito direttissimo e in attesa della sentenza sono stati sottoposti all’obbligo di firma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Lazzaro, furto con 'spaccata' ai danni di una ditta di metalli
BolognaToday è in caricamento