Esplosione nella notte a Granarolo: salta in aria bancomat

Furto da 18 mila euro a segno alla Emil Banca. "Sono professionisti"

Paura nella notte a Granarolo Emilia dove si è verificata una forte esplosione. Il bancomat della Emila Banca è stato fatto saltare in aria e i ladri, racimolato il lauto bottino, si sono dati alla fuga.

Da quanto si apprende, a dare l'allarme,  intorno alle 4, è stata un'anziana residente in zona, svegliata di soprassalto per il trambusto. Ad assaltare lo sportello automatico, in via San Donato 203, sono stati quattro soggetti, armati di pistole.

Una volta fatto brillare il bancomat, con una sostanza esplosiva, i banditi sono riusciti ad arraffare il denaro contenuto all'interno, poi a darsi velocemente alla fuga a bordo di un'auto di grossa cilindrata, facendo perdere le loro tracce. Il bottino racimolato è di circa 18mila euro. La compagnia dei Carabinieri di S. Lazzaro indaga nel tentativo di risalire agli autori del colpo. 

«Hanno sfondato la porta laterale, sono entrati e poi hanno piazzato l'esplosivo accanto al bancomat» spiega la guardia giurata in presidio allo sportello danneggiato. «Questa -prosegue- è opera di professionisti, perché hanno calibrato l'esplosivo in maniera da far saltare solo quello che serviva, senza danneggiare le banconote». La volante dei Cc sarebbe arrivata solo quattro minuti dopo dalla segnalzione, ma ciò non ha evitato che il colpo andasse a segno. L'esplosione ha fatto scattare gli allarmi dei negozi vicini.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

Torna su
BolognaToday è in caricamento