Cronaca Imola

Furto da migliaia di euro durante il Gran Premio di Imola: refurtiva recuperata con la geolocalizzazione

Pochi minuti, ma preziosi per ricavare informazioni utili. Così la macchina della polizia si è attivata per aiutare una coppia di stranieri accorsi all'Autodromo per lo show di Formula Uno

Furto da migliaia di euro a segno durante il Gran Premio di Imola ai danni di una coppia che invece era accorsa all'Autodromo per godersi lo show. Fortunatamente il maltolto è stato recuperato grazie al lavoro congiunto della  Polizia di stato e delle polizie straniere presenti all'evento.

Da quanto si apprende, durante i servizi di controllo svolti dagli equipaggi, nella giornata delle gare di qualificazione di venerdì, una coppia di nazionalità polacca aveva chiesto aiuto. Durante le fasi di deflusso del pubblico dall’Autodromo, infatti, i malcapitati si erano accolti di aver subito il furto di una borsa firmata, che avevano lasciata all’interno della loro auto in sosta. Nel borsone vi erano inoltre custoditi numerosi dispositivi elettronici, per un valore complessivo pari a circa 15.000 euro. 

Apperse utili informazioni sulle caratteristiche dei dispositivi tecnologici e sulla possibilità di geolocalizzarli è stato così possibile individuare il punto in cui si trovava la borsa, ovvero nei paraggi dell’Autodromo. La refurtiva, comprensiva di tutto il materiale asportato, è stata così restituita ai legittimi proprietari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da migliaia di euro durante il Gran Premio di Imola: refurtiva recuperata con la geolocalizzazione
BolognaToday è in caricamento