Furto ingegnoso al centro commerciale, nel mirino computer e cellulari

Con l'aiuto di uno strumento in due stavano riuscendo a eludere il sistema di sicurezza

Un computer già rubato e uno smartphone già nelle mani dei ladri. La Polizia ha denunciato due cittadini georgiani di 27 anni per tentato furto aggravato, dopo averli sorpresi all'interno del negozio mediaworld del parco commerciale Meraville di San Donato mentre cercavano di rubare il device.

A chiamare gli agenti è stato il proprietario del negozio, che ha riconosciuto nei volti dei due le persone che qualche giorno prima avevano rubato un portatile dentro lo stesso negozio. Addosso a uno dei due malviventi è stato trovato anche un dispositivo per il disinserimento degli antitaccheggi, che opportunamente modificato, riusciva a togliere il cavo di sicurezza dai cellulari esposti senza destare sospetti. Al termine degli accertamenti i due soggetti sono stati denunciati sia per l'episodio non portato a termine che per l'episodio precedente, riscontrato dalle telecamere di sorveglianza.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Lasciare la casa in ordine prima di partire: 9 cose da fare

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento