Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Zona Universitaria / Piazza Giuseppe Verdi

Via del Guasto: in tre gli rubano il cellulare e lo feriscono al volto con una bottiglia

Vittima del furto e dell'aggressione un giovane studente spagnolo che ha rincorso i ladri del suo cellulare: tre in manette, due uomini marocchini e una donna italiana

Nella serata di ieri, sabato 25 gennaio, i Carabinieri, nel corso servizio di controllo del territorio in Piazza Verdi, hanno identificato e tratto in arresto due uomini N. Jamal, 20enne e Z. Zouhair, 18enne, entrambi di origine Marocchina, con precedenti di polizia, ed una donna C.M. 19enne, italiana nullafacente, resisi responsabili di rapina impropria ai danni  di uno studente di origini spagnole, al quale era stato rubato il telefono cellulare in via del Guasto.

La vittima, accortasi del patito furto, ha rincorso in Largo Respighi i tre autori del reato, ai quali ha chiesto la restituzione del proprio cellulare, che era nelle mani della donna. Lo studente è stato spintonato energicamente e colpito al volto con una bottiglia di vetro da uno dei due uomini, che subito dopo si sono dati alla fuga.

I tre però non sono riusciti ad eludere le ricerche dei militari dell’Arma in servizio in Piazza Verdi,che nel frattempo erano stati avvisati da alcuni amici del ragazzo spagnolo. I tre sono stati immediatamente rintracciati e bloccati. A seguito dell’occorso, il giovane studente è stato trasportato al pronto soccorso dove gli è stata riscontrata una contusione alla regione orbitaria sinistra e giudicato guaribile in 6 giorni, mentre i tre autori del reato, dopo le formalità di rito, sono stati portati alla Casa Circondariale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via del Guasto: in tre gli rubano il cellulare e lo feriscono al volto con una bottiglia

BolognaToday è in caricamento