Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via dell'Indipendenza

Magazziniere ruba profumi e li nasconde nell'armadio della figlia: arrestato

La denuncia della titolare di una profumeria in via Indipendenza: un grave ammanco di profumi per alcune migliaia di euro. Le indagini e l'arresto dei carabinieri

Un trentaduenne di Cento è stato arrestato per furto aggravato continuato. L'indagine a seguito di una denuncia ai Carabinieri della titolare di una profumeria di via dell’Indipendenza, a carico di ignoti: erano stai messi a segno diversi furti di merce destinata alla vendita.

La donna si era accorta di un grave ammanco di profumi, per un valore di alcune migliaia di euro. L’attenzione degli investigatori dell’Arma si è rivolta verso il magazziniere 32enne del negozio, fino alla perquisizione personale mentre stava uscendo dal negozio. L’uomo ha inizialmente negato qualsiasi coinvolgimento, ma un Carabiniere ha trovato 6 profumi “tester” occultato dentro lo zainetto che il trentaduenne portava in spalla.

La perquisizione domiciliare ha consentito di recuperare altri 141 prodotti, tra cui cosmetici e profumi pregiati nell’armadio della cameretta della figlia minorenne. Al termine degli atti, l’uomo che è incensurato, è stato condotto presso il proprio domicilio, in attesa di comparire di fronte all’Autorità Giudiziaria. Ieri mattina, in sede di rito direttissimo, il magazziniere è stato condannato a quattro mesi di reclusione, con sospensione della pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Magazziniere ruba profumi e li nasconde nell'armadio della figlia: arrestato

BolognaToday è in caricamento