rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Marzabotto

Furto di rame sui binari: treni in tilt, Trenitalia sporge denuncia

Traffico ferroviario rallentato per oltre un'ora sulla linea Bologna - Porretta

Traffico ferroviario rallentato per oltre un'ora ieri pomeriggio sulla linea Bologna - Porretta. A mandare in tilt la circolazione - tra treni in ritardo e cancellazioni - è stato un tentativo di furto di cavi in rame lungo i binari.

Il danneggiamento dei cavi ha provocato saltuari guasti ai sistemi di gestione e controllo della circolazione fra Sasso Marconi e Marzabotto, con cancellazioni di sei collegamenti (quattro totali e due parziali) e ritardi fra 20 e 50 minuti per altri 3 convogli. Così rende noto Rete Ferroviaria Italiana, che fa sapere che sporgerà denuncia dopo i disagi che i predoni hanno causato al servizio.

"La sottrazione di rame o il tentativo di furto - spiegano dalle Ferrovie - determinano l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza della circolazione dei treni, che si fermano con l’automatica disposizione al rosso dei segnali mentre il guasto viene immediatamente rilevato dalla sala operativa di gestione e controllo del traffico ferroviario". E' per questo che in attesa della riparazione del danno la circolazione prosegue rallentata "secondo protocolli specifici che ne garantiscono comunque la totale sicurezza". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di rame sui binari: treni in tilt, Trenitalia sporge denuncia

BolognaToday è in caricamento