rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca San Donato / Via Rimesse

Ladri al pub re Artù: "E' cronica ormai, quando chiudo vengono qui a fare la spesa"

Un altro furto nel periodo di Ferragosto. Parla uno dei soci del locale: "Credo siano dei disgraziati, avevano fatto anche delle borse con i prodotti per le pulizie"

"Mi ha telefonato il ragazzo delle pulizie e mi ha detto che erano entrati, ma li avevano già arrestati". E' arrivato, come si dice, a cose fatte, Paolo Buscaroli, uno dei soci del pub Re Artù di via Rimesse, dove nella tarda mattinata del 1° settembre, i carabinieri hanno ammanettato due cittadini tunisini di 48 e 29 anni che dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

"Sono riusciti ad agire solo nell'area esterna, perché nei locali c'è l'allarme. Erano già venuti 15 giorni fa, saranno gli stessi? Mi avevano già rubato trapano, trapanino, seghetto, smerigliatrice e idropulitrice, forse anche qualcos'altro, verifico giorno per giorno cosa manca" ha detto Buscaroli a Bologna Today. 

Come sono entrati? "Hanno scavalcato e divelto anche la rete metallica, del resto ci sono giardini confinanti, è facile scappare - spiega Paolo Buscaroli - mi chiedo, forse vengono qui a fare la spesa. Il signore che ci avvisati li ha visti mentre cercavano di portare via delle cassette di vino, ma è stata anche una mia dimenticanza, di solito le metto in cantina, però avevano anche fatto delle borse con i sacchi del rusco, i prodotti per le pulizie, insomma". 

Non è la prima volta... "E' cronica ormai, quando chiudo qualche giorno arrivano, infatti sono venuti intorno a Ferragosto, credo però che si tratti di disgraziati, persone messe molto male se si riducono a rubare quelle cose lì, forse anche per il periodo di crisi che stiamo vivendo - aggiunge Buscaroli - a quanto lo puoi vendere un trapanino usato? A 5 euro?"

Ieri, sul posto sono arrivate due pattuglie, dopo la segnalazione e, grazie alle descrizioni, hanno individuato il "palo", mentre il complice si era nascosto all'interno dell'area. Quando sono stati condotti  negli uffici per il foto segnalamento, entrambi sono risultati già pregiudicati, quindi sono stati arrestati. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri al pub re Artù: "E' cronica ormai, quando chiudo vengono qui a fare la spesa"

BolognaToday è in caricamento