Ruba lo smartphone e chiede 10 euro di "riscatto": arrestato |VIDEO

Ha derubato una ragazza in Piazza San Francesco poi le ha chiesto il denaro

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato un 37enne marocchino per furto aggravato ed estorsione. E’ successo questa notte, quando la Centrale Operativa ha ricevuto la richiesta di aiuto di una ragazza che riferiva di essere stata derubata del suo smartphone in Piazza San Francesco da un uomo che si era allontanato verso le Due Torri.

I militari, quando sono arrivati, hanno appurato che il ladro, inseguito dalla vittima e da un passante, aveva restituito il telefono, dietro il pagamento di 10 euro, una somma irrisoria. Rintracciato nelle vicinanze dai Carabinieri, il 37enne, cittadino marocchino, senza fissa dimora, disoccupato e irregolare sul territorio italiano, è stato accompagnato in caserma.

Dal database sono emersi i suoi numerosi precedenti polizia e risulta sottoposto a obbligo di dimora nel Comune di Casalecchio di Reno, divieto di dimora nella Città metropolitana di Bologna, obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso la Stazione Carabinieri di Casalecchio di Reno e foglio di via dal Comune di Bologna. Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il 37enne marocchino è stato portato al carcere della Dozza. 

Furto in zona Pescherie Vecchie. L'appello di due neogenitori: "Portati via i nostri ricordi più preziosi"

Si parla di

Video popolari

Ruba lo smartphone e chiede 10 euro di "riscatto": arrestato |VIDEO

BolognaToday è in caricamento