menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Questuanti moleste in stazione: derubano viaggiatore al distributore automatico 

Tratte in arresto dalla Polfer: si tratta di due nomadi di 33 e 40 anni, gravate da numerosi precedenti

Furto aggravato, di questo dovranno rispondere due nomadi arrestate alla stazione centrale di Bologna dalla Polizia Ferroviaria,
Le due donne di nazionalità romena, di 33 e 40 anni, note agli agenti in quanto dedite al quotidiano accattonaggio all’interno della stazione ferroviaria, sono state pizzicate nel primo pomeriggio di ieri  dopo aver derubato un viaggiatore intento ad acquistare il biglietto da un distributore automatico. 

L’uomo, di nazionalità tunisina, è stato affiancato dalle due che, con la scusa di assisterlo nell’acquisto, lo hanno distratto e derubato delle banconote che aveva in mano per poi allontanarsi con destrezza.

In pochi attimi però, le due mendicanti sono state rintracciate dalla Polfer: dai successivi controlli, sono risultate avere numerosi precedenti e, per una delle due, è emerso anche un provvedimento di allontanamento da Bologna con divieto di ritorno per 3 anni, mai rispettato, ragione per la quale è stata segnalata in ben 10 circostanze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento