menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Derubato l'ispettore Coliandro: furto al deposito della troupe

Nella notte di venerdì qualcuno si è introdotto nello studio utilizzato dalla troupe e ha portato via due pc: uno dei due è stato recuperato e un uomo denunciato per ricettazione

Giampaolo Morelli, alias l'ispettore Coliandro della serie TV ideata da Carlo Lucarelli è tornato a girare in città (IL VIDEO DELLE RIPRESE DI QUESTI GIORNI). Le doti investigative del poliziotto non hanno però scoraggiato i ladri, che venerdì notte si sono introdotti in un deposito utilizzato dalla troupe portando via due computer portatili

Una delle assistenti della troupe televisiva arrivando in via Oberdan si è accorta che la serranda era stata manomessa e sollevata e controllando l'attrezzatura ha notato la scomparsa di due notebook di valore. 

Uno dei due computer è stato però intercettato ieri pomeriggio intorno alle 15.30: in un bar di via Massarenti un uomo lo stava utilizzando. Il 50enne di origini veneziane e con qualche precedente per reati contro il patrimonio è stato fermato e interrogato dalla Polizia sul possesso di quel pc, ma ha dichiarato: "E' il mio, ce l'ho da una vita"

Completamente riformattato e pronto all'uso, il notebook è risultato essere (il numero di serie coincideva) proprio quello della toupe di Coliandro e il soggetto è stato denunciato per ricettazione, mentre lo strumento di lavoro (sebbene svuotato di ogni contenuto) è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento