rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Via San Vitale

Via San Vitale, furto di gruppo: sfila lo smartphone con la scusa della sigaretta, fermato 15enne

La tecnica è stata più volte utilizzata per compiere furti in strada. Grazie alle descrizioni, gli agenti hanno fermato un giovanissimo complice

La polizia ha fermato un 15enne marocchino, denunciandolo a piede libero per furto con destrezza in concorso con ignoti. Un ragazzo ha chiamato il 113 poco dopo mezzanotte e mezza riferendo di essere stato derubato in via San Vitale. 

All'arrivo degli agenti, il giovane, 20enne bolognese, ha raccontato di essere stato avvicinato da un nordafricano che gli chiedeva una sigarettaLa tecnica è stata più volte utilizzata per compiere furti in strada, infatti al suo rifiuto sono comparsi altri due complici che, mentre il primo gli rubava il telefono, fungevano da "scudo" per farlo fuggire. Il cellulare veniva poi passato a un altro uomo che si è allontanato in bicicletta verso Piazza Aldrovandi.

La polizia ha perlustrato la zona e, grazie alle descrizioni, ha individuato il giovane che si trovata ancora in via San Vitale. All'atto della perquisizione del 15enne, gli agenti hanno rinvenuto una sostanza polverosa, potrebbe trattarsi di droga, ma le analisi sono ancora in corso. La polizia ha segnalato il caso alla Procura dei Minori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Vitale, furto di gruppo: sfila lo smartphone con la scusa della sigaretta, fermato 15enne

BolognaToday è in caricamento