Furto in villa sui colli di Bologna, a segno colpo da 200 mila euro

Tagliate le inferriate con una sega, sottratti dalla cassaforte gioielli e assegni

Si aggirerebbe sui 200.000 euro, stando alla stima fatta dalle vittime, il bottino del furto messo a segno ieri da ignoti in una villa sui colli di Bologna.

Da quanto si apprende, a chiamare la Polizia, intorno alle 19, sono stati i padroni di casa, che dopo essere usciti nel primo pomeriggio al loro rientro hanno trovato la casa in disordine e la cassaforte forzata e aperta.

I ladri, che in base a quanto ricostruito dagli investigatori sono entrati dal retro, tagliando le inferriate con una sega ad arco, hanno portato via dalla cassaforte diversi monili d'oro, che secondo la coppia valgono circa 200.000 euro, un carnet di assegni e quattro passaporti, quelli dei due coniugi e dei loro figli.

Sul posto è intervenuta anche la Scientifica, e ora gli agenti sono al lavoro per cercare di individuare gli autori del furto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualche ora dopo, in Valsamoggia, un tentativo di furto, sempre in una villa, è invece sfociato nel sangue, registrando la morte di un giovane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid -19: dove e come fare il test sierologico a Bologna

  • Pianoro, tragico incidente lungo la Futa: morto un giovane motociclista

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Tragedia a Loiano: travolto da un tronco, muore a 43 anni

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento