menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gaggio Montano: al volante a un passo dal coma etilico, fermato al posto di blocco

Altri quattro automobilisti sono finiti nei guai per tassi alcolici compresi tra 1,12 e 2,41 g/l

Non è raro che i militari dell’Arma si imbattano in automobilisti che guidano in condizioni psicofisiche preoccupanti, prossime al coma etilico, ma un caso specifico è successo qualche giorno fa a Gaggio Montano. 

Un 46enne stava guidando con un tasso alcolico di 3,02 g/l. Secondo la "tabella descrittiva dei principali sintomi correlati ai diversi livelli di concentrazione alcolemica", emessa dal Ministero della Salute, una quantità così elevata (da 3.1 a 4.0) potrebbe potrare a stato di incoscienza, allucinazioni, cessazione dei riflessi, incontinenza, vomito e anche al coma etilito con possibilità di morte per soffocamento da vomito.  

Altri quattro automobilisti sono finiti nei guai per lo stesso motivo (tassi alcolici compresi tra 1,12 e 2,41 g/l), durante i controlli alla circolazione stradale che i militari (Compagnie Carabinieri di Vergato (BO) e San Lazzaro di Savena (BO), stavano facendo, rispettivamente, lungo le principali arterie di comunicazione, come la “S.S. 64 Porrettana” e “S.S. 65 della Futa”.

Scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

"Eccessi di velocità, distrazioni, assenza delle distanze di sicurezza e guida sotto l’effetto di droghe o abuso di sostanze alcoliche, sono tra le cause principali degli incidenti stradali che accadono quotidianamente" ricordano i militari "per questo motivo, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna, svolgono quotidianamente dei servizi di controllo alla circolazione stradale, agendo in maniera repressiva nei confronti di quei conducenti che violano la normativa, mettendo a rischio la propria e altrui incolumità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento