menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza casa, Galaxy in chiusura: 'Solo 6 hanno un altro alloggio'

Eventuali altre soluzioni "non sono definitive, ma ancora temporanee" aggiunge

"Pochissime persone hanno iniziato a fare il trasloco perché sono certe di andare altrove" e sarebbero 6 famiglie. A dirlo a Bologna Today è Maria Elena Scavariello del collettivo Social Log che oggi ha rimesso nuovamente sul tavolo la situazione all'ex-Galaxy, il complesso di abitazioni transitorie in via Fantin, nel quartiere Navile, in via di chiusura. 

Eventuali altre soluzioni "non sono definitive, ma ancora temporanee" aggiunge . Rimane ancora il nodo del punteggio per accedere alle case popolari: "Gli assistenti sociali stanno attribuendo 6 punti per lo sfratto dal Galaxy alle famiglie che hanno pagato i 200 euro previsti" ma nessuno ha verificato che "l'impossibilità a pagare queste quote derivasse dalla mancanza di un introito economico da parte del nucleo familiare per una questione di equità". 

Social Log chiede quindi informazioni chiari sulla graduatoria di assegnazione degli alloggi "è pubblica quindi noi chiediamo una chiarificazione sull'attribuzione del punteggio perché di persone che chiedono assegnazione di casa popolare, lo sappiamo benissimo, ma - conclude Scavariello - non possono essere attribuiti dei punteggi in maniera illegittima". 

L'assessore alla casa Virginia Gieri a maggio aveva parlato di "soluzione transitoria, trovata in emergenza e non adatta ad ospitare 77 famiglie con 120 bambini", visto che "gli spazi di un residence non sono consoni a una vita dignitosa", ma anche di "un'esperienza estremamente costosa che quindi non soddisfa i canoni della migliore amministrazione" quindi la Giunta avrebbe cominciato a lavorare per trovare soluzioni, dopo la chiusura della struttura: "Abbiamo ampliato il numero degli alloggi di transizione" recuperando così tra i 20 ed i 30 gli appartamenti.

L'assegnazione di sei punti per la graduatoria Erp è infatti destinata a chi conclude il periodo di transizione, è in regola con i pagamenti e firma un patto di collaborazione per mettersi in gioco, ad esempio partecipando a percorsi di formazione. Per Gieri "ci sono molti nuclei che con i sei punti aggiuntivi arrivano ad ottenere l'assegnazione e dovrebbero essere tutti contenti di questa soluzione" visto che "Acer sta facendo il nuovo Erp 6 con i nuovi punteggi" e poi "nel Galaxy, così come nelle altre strutture, ci saranno coloro che avranno maturato il punteggio subito, altri che dovranno invece aspettare il prossimo Erp" e altri ancora che non avranno le condizioni per avere i sei punti (magari perchè non firmano il patto di collaborazione) e per loro "bisognerà trovare altre soluzioni". Del resto "non parliamo di migliaia di persone e si tratta di nuclei per noi conosciuti", spiega Gieri, visto che le famiglie in alloggio di transizione "sono seguite dai servizi sociali e per ognuna ci sono una scheda ed un progetto".

galaxy-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento