rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Cronaca Centro Storico / Galleria II Agosto 1980

Rider lascia la preziosa bici incustodita: al ritorno il parapiglia

Disavventura a lieto fine per un rider, aiutato anche da alcuni passanti

Si era fermato convinto di impiegare poco tempo, ma è bastato perché il suo prezioso mezzo di lavoro sparisse. Disavventura a lieto fine per un rider di 22 anni, vittima di un furto di fronte alla tabaccheria della stazione che affaccia su viale Pietramellara.

I carabinieri alla fine hanno denunciato per l'accaduto un coetaneo. Il ragazzo è stato poi denunciato per tentata rapina. E' stato infatti riconosciuto da tutti i testimoni come l'autore del furto al rider poco prima. Il 22enne approfittando della distrazione del coetaneo avrebbe incalzato il mezzo -del valore di duemila euro- per poi allontanarsi alla spicciolata.

Fortunatamente però lo stesso rider, cittadino pakistano, è riuscito a individuare per tempo il ladro e a dare l'allarme. Quando i carabinieri sono arrivati hanno trovato la vittima del furto e altri passanti in colluttazione con il 22enne, identificato poi in un cittadino tunisino. Dopo i dovuti accertamenti, per il giovane è scattata una denuncia per rapina impropria.

Furto nel bar durante il coprifuoco, rider fa arrestare il ladro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rider lascia la preziosa bici incustodita: al ritorno il parapiglia

BolognaToday è in caricamento