Aggressione a San Venanzio di Galliera: 'Ha chiesto denaro, poi mi ha colpito'

La vittima presa a pugni dopo che si è rifiutata di consegnare il denaro. Indagano i Carabinieri

Una aggressione nel suo negozio, finita con il ferimento del titolare di un negozio di informatica è andata in scena ieri pomeriggio a San Venanzio di Galliera. Sull'episodio stanno indagando i Carabinieri, che stanno effettuando accertamenti per capire le cause che hanno provocato il gesto, ma secondo lo stesso titolare, a cui è stata diagnosticata presso l'ospedale di Bentovoglio la frattura del setto nasale, il motivo dell'aggressione sarebbe da ricercare in una richiesta di denaro.

L'uomo si sarebbe poi scagliato contro il titolare stesso, finita proprio con il ferimento di quest'ultimo. Dall'esercizio, che deve contare anche un computer danneggiato, mancherebbero all'appello anche un paio di telefoni cellulari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento