menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto d’auto dal garage di via Pietramellara: quattro fermi e un carabiniere ferito

Si dileguano dopo essersi impossessati delle chiavi di un'Audi A5. I Carabinieri li intercettano in porta Mascarella e durante gli accertamenti in caserma uno dei malviventi preso da un raptus aggredisce un militare

Il titolare di un garage in viale Pietramellara ha telefonato al 112 lunedì notte per denunciare il furto di un'Audi Q5 parcheggiata al piano interrato. Secondo la testimonianza, una persona che, dopo essersi impossessata delle chiavi del fuoristrada, era salita a bordo forzando l’uscita.

IL FERMO E IL RAPTUS. All’1:30 circa, la pattuglia del Pronto Intervento dei Carabinieri ha intercettato e fermato l’Audi Q5, nei pressi di Porta Mascarella. Quattro gli occupanti del mezzo: un 20enne di Arezzo, alla guida, un 31enne rumeno, entrambi con precedenti di polizia, un 24enne argentino e un 48enne cubano incensurati. Durante gli accertamenti in caserma, il rumeno, preso da un raptus di follia, ha aggredito un Carabiniere facendolo cadere per terra e procurandogli lesioni al braccio, in seguito medicate al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore.
Tutti denunciati per ricettazione. Il 20enne, gravato anche da un divieto di dimora nella regione Emilia Romagna, è stato denunciato per guida senza patente, perché mai conseguita, il rumeno dovrà rispondere anche di violenza, minaccia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. L’argentino, invece, è stato denunciato per essere entrato illegalmente in Italia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento