menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune, si cerca un nuovo Garante dei detenuti

Il mandato dell'attuale titolare Elisabetta Laganà scadrà il 23 luglio prossimo. Candidature entro venerdì 31 marzo

Il Comune di Bologna ha aperto il bando per individuare il nuovo Garante per i diritti delle persone private della libertà personale, visto che il 23 luglio prossimo scadrà il mandato dell'attuale Garante, Elisabetta Laganà. Le candidature devono essere inviate entro il 31 marzo.

"Con l'apertura del bando- sottolinea la presidente del Consiglio comunale, Luisa Guidone- confermiamo l'adozione di una procedura aperta e trasparente. Desidero ringraziare la Garante in carica, Elisabetta Laganà, che ha svolto il suo compito in questi anni con passione e competenza".

Il Garante per i diritti delle persone private della libertà personale, aggiunge, "è figura molto importante per il Consiglio comunale, che gia' in questi primi mesi di mandato ha dimostrato di essere molto sensibile a questi temi". La presidenza del Consiglio infatti, in accordo con tutti i Gruppi consiliari, ha già chiesto di calendarizzare visite nelle carceri della città: "Su questo è mio preciso impegno lavorare e il nuovo Garante sarà, insieme al Consiglio, protagonista di questo percorso".

Il bando è consultabile al link:
https://alboonline.comune.Bologna.it/albopretorio/albo.nsf/d0603616 5f253928c1257a3d004892cf/483fd9219ab30705c12580d60037f7e0/$FILE/av viso%20Garante.pdf

(Dire)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento