Lutto nel mondo del giornalismo sportivo, morto Gianfranco 'Civ' Civolani

Conosciutissimo commentatore sportivo, era da tempo malato. Aveva 83 anni

Il 'Civ' (FOTO BOLOGNA FC)

Lutto nel giornalismo sportivo Rossoblu. dopo un periodo di lunga malattia è morto il commentatore Gianfranco 'Civ' Civolani, che questo mese avrebbe compiuto 84 anni. La notizia è arrivata ieri sera, facendo rapidamente il giro delle redazioni di tutte le testate locali.

Il 'Civ', ospite fisso sulla emittente Etv con la sua rubrica 'Il pallone nel 7', era comunque molto conosciuto nell'ambiente del sport parlato, noto per i suoi a volte graffianti commenti rivolti a società e alle relative prestazioni in campo, dal calcio alla pallacanestro. Non era raro trovarlo anche di persona, al bar o al supermercato, intento a leggere i giornali, tra via Calori e piazza Azzarita, vicino al Paladozza, ma il suo commento non si fermava mai alla sola critica, una caratteristica che lo ha reso nel tempo un personaggio unico nel panorama del commento sportivo.

Civolani, classe 1935 e laurea in giurisprudenza nel '57, aveva da prima prestato la penna a Tuttosport e poi al Correre dello sport, ma la sua attività non si era fermata alla carta stampata. Sempre presente in radio e tv a commentare di tutto, dal calcio al basket (era tifoso Virtus, ma rispettava la rivale Fortitudo), il Civ si è distinto anche per la presidenza e la proprietà di due squadre di basket femminile, l'ultima delle quali lo ha visto come presidente fino all'ultimo.

Feroce commentatore del calcio giocato -ma non solo- Civolani negli ultimi tempi si era aggravato da un male di cui non aveva nascosto l'esistenza, ma fino alle ultime forze ha trovato il modo di far sapere cosa ne pensare via audio messaggio dal suo ricovero all'hospice Seragnoli. Poi, nella serata di ieri, la triste notizia.

Numerosi in queste ore i messaggi di cordoglio e condoglianze, da parte degli addetti ai lavori e degli appassionati. Anche il Bologna Fc dedica al 'Civ' alcune righe: "Addio Civ, il tuo Bologna ti rivolgerà un pensiero ogni mattina, come tutti i tuoi lettori, cercando sul giornale quella firma che vorremmo leggere ancora".

Per chi vorrà portare l'ultimo saluto a Civolani, verrà allestita la camera ardente dopodomani mercoledì 6 novembre dalle 9:30 alle 11:30 all'ospedale Bellaria, poi verrà trasferita al cimitero di Borgo per la cremazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento