Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Gianni Morandi taglia il traguardo a Boston: "Volevo arrivare a ogni costo"

L'artista-maratoneta bolognese ha partecipato alla maratona più antica del mondo nell'anno successivo alla strage. Dopo la gara rende i fa partecipi delle sue "vittorie"

Gianni Morandi ha tagliato il traguardo della Maratona di Boston, affaticato ma soddisfatto, come scrive sulla sua pagina Facebook: "Questa è sta la mia 13sima maratona, e credo che sia la più bella di tutte. Atmosfera incredibile, panorami unici in mezzo al verde, la gente che ringraziava noi corridori, con urli e cartelli, per essere venuti a Boston dopo quello che è successo l'anno scorso" (c'erano anche due Bolognesi nel 2013, quando la competizione fu presa di mira con un atto terroristico che costò la vita a tre persone).

"Lungo i 42 chilometri - spiega Gianni - centinaia di migliaia di persone in festa, tutti ad incitare i 36mila partecipanti. Ho fatto un po' fatica, il mio tempo finale non è stato buono (quasi 5 ore), ho avuto qualche problema, ma sono felice di essere qui e anche strisciando , ad ogni costo volevo arrivare al traguardo. Un saluto a tutti!"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianni Morandi taglia il traguardo a Boston: "Volevo arrivare a ogni costo"

BolognaToday è in caricamento