menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studente aggredito ai giardini Bentivogli, scarcerato il presunto aggressore

Il Gip non ha ritenuto fondato il pericolo di reiterazione del reato. La decisione presa anche per via del fatto che l'uomo è incensurato

Il giudice per le indagini preliminari, pur riconoscendo la sussistenza di indizi di colpevolezza, ha scarcerato il 20enne serbo arrestato giovedì pomeriggio dalla Polizia con l'accusa di aver preso parte al pestaggio di uno studente universitario, nella notte tra il 2 e il 3 aprile. 

All'esito dell'udienza di convalida, il Gip Franco Raffa non ha quindi ritenuto ci fosse un "concreto e attuale" pericolo di reiterazione del reato. Sulla decisione ha pesato anche il fatto che il giovane sia penalemente incensurato, anche se a suo carico vi sono precedenti di polizia. 

"La Procura farà appello - si è limitato a osservare il procuratore aggiunto Valter Giovannini, titolare del decreto di fermo - ritenendo indispensabile che sulle esigenze cautelari si pronunci il Tribunale della Libertà". L'indagato per ora ha risposto alle domande e negato ogni responsabilità, ed è assistito dall'avvocato Bruno Salernitano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento