Cani Giardini Margherita, De Palma: "Provvedimenti penali per padroni"

Dopo aver accolto la nostra segnalazione sull'area sgambatura 'abusiva' nel parco, il Comandante della Municipale assicura attività di vigilanza e 'muso duro' vs gli indisciplinati

Carlo Di Palma, Comandante della Polizia Municipale di Bologna, risponde alla segnalazione fatta da Bologna Today, a seguito della denuncia di una lettrice, aggredita da due cani in un’area indebitamente considerata “di sgambatura cani” dei Giardini Margherita. Ecco la comunicazione.
“In riferimento alla segnalazione dello scorso 2 febbraio, riguardante la presenza di cani non correttamente custoditi all’interno dei Giardini Margherita, si comunica che questo Comando dispone una continua attività di controllo all’interno dell’area in questione”.

“I relativi accertamenti, effettuati in particolare dal competente Nucleo Territoriale Santo Stefano – continua Di Palma - hanno condotto, lo scorso anno, alla applicazione di ventinove sanzioni a soggetti detentori di cani senza guinzaglio. Sono stati eseguiti anche interventi conseguenti ad aggressioni ed adottati provvedimenti di natura penale. I servizi vengono svolti con frequenza media di tre/quattro volte alla settimana, impiegando personale sia in uniforme che in abiti civili. Assicurando, compatibilmente con le altre priorità del servizio, la prosecuzione della attività di vigilanza".

Nel frattempo sul tema non si placa però l'attenzione dei cittadini, che hanno reso pubblica una petizione per chiedere "una vera area sgambatura per i Giardini Margherita."
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento