menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giardini Margherita: pugni a un ragazzino per la bici, 15enne nei guai

Pugni in faccia e skateboard sulla schiena a un 12enne. L'aggressore è stato rintracciato dalla Polizia

Preso a pugni da un ragazzo, quasi coetaneo, per una bici. E' accaduto ieri, 14 febbraio, ai Giardini Margherita intorno alle 17.

La vittima dell'aggressione, un 12enne, era insieme a due amici, quando è stato avvicinato da un gruppo di ragazzi, anche loro molto giovani. Forse per qualche battuta o sfottò, i più giovani hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati seguiti. Ad avere la peggio è stato il 12enne, colpito con pugni in faccia, con uno skateboard sulla schiena e derubato della bicicletta. Comunque non si è perso d'animo e ha chiamato la Polizia e, dopo l'arrivo dei sanitari del 118 che lo hanno medicato, è stato riaffidato ai genitori. 

Gli agenti della volante, sulla base delle testimonianze, hanno individuato un 15enne, incensurato e sono andati a "trovarlo" a casa. Il ragazzo ha ammesso le sue responsabilità, rivelando anche di aver abbandonato la bici rubata in via Massarenti quando ha visto avvicinarsi le volanti. E' stato denunciato per rapina aggravata. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento