rotate-mobile
Cronaca

È morto Gilberto Sacrati, ex presidente della Fortitudo Bologna

Fu patron dell’Aquila dal 2007 al 2012, poi il fallimento del club

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Si è spento venerdì, all’età di 63 anni, Gilberto Sacrati, ex presidente della Fortitudo Bologna dal 2007 al 2012. Sacrati era agli arresti domiciliari in seguito ai fallimenti della società immobiliare Ripresa, per la quale fu condannato a tre anni e mezzo, e della Effe, per cui subì una condanna, nel 2018, di ulteriori quattro anni. I crac delle due società sono imputabili al progetto Parco delle stelle, in zona Caab, naufragato prima di vedere la realizzazione.

Come scrive Il Resto del Carlino, la salute di Sacrati era stabile nonostante soffrisse di alcune patologie. Giovedì la visita della figlia, venerdì invece il telefono rimane muto. A quel punto è scattato l’allarme e, quando il 118 è entrato in casa sua, ha solamente potuto constatarne il decesso, probabilmente avvenuto per cause naturali, anche se l’avvocato dell’imprenditore, Gabriele Bordoni, ha chiesto ulteriori accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Gilberto Sacrati, ex presidente della Fortitudo Bologna

BolognaToday è in caricamento