Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Oltre 3500 giocattoli pericolosi tolti dal mercato: denunciati 4 negozianti cinesi

Oltre 3500 giochi banditi dal mercato perchè non a norma, sanzioni per svariate migliaia di euro e quattro denuncia per truffa in commercio: così si è conclusa un'operazione di monitoraggio delle attività commerciali nel bolognese

Oltre 3500 giocattoli banditi dal mercato perchè non a norma, sanzioni per svariate migliaia di euro e quattro denuncia per truffa in commercio: è il bilancio di un'operazione antifrode eseguita dalla Polizia Municipale negli esercizi commerciali del bolognese.

"Nell’ambito  delle  iniziative  - spiega una nota dei Vigili urbani - adottate  per contrastare le frodi commesse nell’esercizio  del commercio ed altre attività illecite ad esso correlate" sono state approntati una serie di controlli a tappeto, culminati in questi ultimi giorni.

Nel dettaglio, sono  stati  eseguiti specifici controlli presso vari esercizi commerciali, gestiti da cittadini di nazionalità cinese, che hanno portato alla denuncia
di  quattro  persone  per  il  delitto  di frode in commercio, al sequestro complessivo  di  3558  giocattoli  irregolari  e  a sanzioni pecuniarie per svariate migliaia di euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 3500 giocattoli pericolosi tolti dal mercato: denunciati 4 negozianti cinesi

BolognaToday è in caricamento