rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Giochi, Emilia Romagna: a Bologna la metà delle giocate

Leggero calo degli apparecchi da gioco (slot e vlt)

Dalle elaborazioni Agipronews, l'agenzia di stampa che si occupa del mondo dei giochi a pronostico e delle scommesse, sui dati dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, il totale della spesa sui giochi in Emilia-Romagna nel 2018 è stato di 1,4 miliardi. A Bologna circa un quarto della spesa, con 303 milioni di euro in tutta la provincia, seguita da Modena con 238 milioni e Reggio Emilia con 175 milioni di euro.

Tra le singole voci in regione si registra il leggero calo degli apparecchi da gioco (slot e vlt), la cui spesa è arrivata a 914 milioni, circa l'1% in meno. In crescita lotterie e Gratta e Vinci, a 200 milioni (+5,2%), così come le scommesse sportive, che hanno totalizzato 46 milioni (+4,5%).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi, Emilia Romagna: a Bologna la metà delle giocate

BolognaToday è in caricamento