Gioco delle "tre campanelle", i Carabinieri multano altri sette giocatori

All'apparenza vincere sembra semplice, ma essendo una truffa ben architettata, si sa che è praticamente impossibile. E se si vince di solito i soldi vengono recuperati con le buone o con le cattive maniere dagli stessi artefici

Una bella squadra di sette persone, ognuna con il suo ruolo preciso, quella che ancora una volta i Carabinieri hanno trovato in zona Fiera a proporre ai passanti il gioco delle tre carte o "tre campanelle". All'apparenza vincere sembra semplice, ma essendo una truffa ben architettata, si sa che è praticamente impossibile. E se si vince di solito i soldi vengono recuperati con le buone o con le cattive maniere dagli stessi artefici. 

Solo qualche giorno fa altri dieci sono stati multato e sottoposti a foglio di via per la stessa truffa, ma all'interno dei padiglioni della fiera. Questa volta sanzioni amministrative (una multa da oltre 400 euro a persona) per sette giocatori nati fra il '68 e il '97. Sei di loro hanno precedenti specifici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

Torna su
BolognaToday è in caricamento