Cronaca

Giorgio Celli lotta tra la vita e la morte

Ricoverato in terapia intensiva al Sant'Orsola, il noto docente universitario e conduttore televisivo bolognese. Celli, 76 anni, è stato sottoposto martedì scorso ad un delicato intervento al cuore

L'entomologo Giorgio Celli "lotta fra la vita e la morte" nel reparto di terapia intensiva di cardiochirurgia all'ospedale Sant'Orsola. Lo ha confermato il figlio Davide. Docente universitario a Bologna, a lungo conduttore televisivo di trasmissioni sugli animali, poi europarlamentare e consigliere comunale dei Verdi, Celli, 76 anni, è stato sottoposto martedì scorso a un intervento chirurgico per "alcuni by pass", ha riferito Davide Celli, anche lui ex consigliere comunale "verde" a Bologna. L'intervento è stato reso più delicato perché era "dializzato da tempo".

DECISIVO DECORSO POST-OPERATORIO - "Ora le sue condizioni sono state definite stabili - ha precisato il figlio - ma mi era stato detto che più dell'intervento sarebbe stato decisivo il decorso post-operatorio e oggi non mi ha riconosciuto: purtroppo non migliora. Sono le terapie che lo tengono in vita: è attaccato a tanti tubi. So che sono tutti bravissimi in ospedale e chiedo che facciano tutto il possibile per salvarlo".

GIORGIO CELLI SCIENZIATO SCRITTORE - Giorgio Celli veronese di nascita, bolognese di adozione è un entmologo. Ma da sempre Celli ha affiancato l'attività di scienziato a quella di scrittore: è autore di numerosi romanzi, soprattutto gialli, nella cui ambientazione emerge quasi sempre la sua cultura scientifica e il suo amore per gli animali. È stato anche autore teatrale e di poesie. Nel 1975 ha vinto il Premio Pirandello con l' opera Le tentazioni del professor Faust.

CINEMA E TV - Al cinema ha recitato per Pupi Avati in La mazurka del barone, della santa e del fico fiorone (1975) e in altri lungometraggi. In televisione ha condotto il programma di divulgazione Nel regno degli animali. Nel 1986 ha inoltre curato l' audiovisivo "Arte e biologia nel Novecento" per la sezione "Arte e scienza" della Biennale di Venezia.

POLITICA - Celli ha avuto anche incarichi politici come parlamentare europeo dal 1999 al 2004 nel gruppo Verdi Europei - Alleanza Libera Europea. Inoltre, sempre per il partito dei Verdi e sempre nello stesso periodo, è stato consigliere comunale a Bologna, città nella quale tutt'ora vive.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorgio Celli lotta tra la vita e la morte

BolognaToday è in caricamento